Visita la Sicilia, a disposizione consulenza e professionalità, prova a contattarci …

Speciale-Sicilia-V03

CaseVacanze_V03

Vai a ReportageStorici

Militaria

PulsanteMilitaria - click sull'immagine per vedere gli annunci

maggio: 2020
L M M G V S D
« Ago    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
Categorie

Fiera di Primiero – Un aeroporto secondario

01-cartina-PrimieroPercorrendo la statale 50 in direzione nord, appena usciti dal comune di Fiera di Primiero, ci si trova a percorrere un tratto di strada con alla sinistra il torrente Cismon ed alla destra un ciglione, popolato da case, che delimita un pianoro compreso tra i comuni di Tonadico e Siror. Su questa fascia di terra era presente dal 15 un aeroporto secondario, come altri nella zona a ridosso della valle del Piave tra Belluno e Feltre.

Voluto come campo di appoggio sia per eventuali azioni verso il nemico che per possibili atterraggi di emergenza. Venne realizzato ed inaugurato con solennità in presenza di autorità civili e militari ed attirò l’attenzione della popolazione circostante.

Durante tutto il periodo di guerra, sino all’arretramento sul Grappa dopo la ritirata di Caporetto, non si hanno testimonianze certe del suo utilizzo, comunque rimangono solo testimonianze orali, tramandate, di saltuarie presenze. Certamente vi furono attendamenti e/o baracche per chi vi era comandato, ma di esse non si hanno certezze. Dopo l’arrivo delle truppe austro-ungariche venne certamente abbandonato, in quanto le stesse avevano preso possesso dei campi di Feltre e Belluno. Ora di esso non rimane alcuna traccia, in quanto il sedimento è stato ripristinato ad uso agricolo. 

 

Giorgio Dorati

 

 

04-Dispiegamentoaeroporti

Cartina della zona di Belluno e Feltre, dalla quale si possono vedere i campi principali di Belluno ( sede della 48°Sq.Ricognizione, della 3°Sezione, e della 83°Sq.Caccia ) e di Feltre ( sede delle 117°Sq. e 115°Sq.Ricognizione, e della 3°Sezione ) dipendenti dal Comando XII°Gr. Aeroplani Belluno ai comandi del cap. Felice Porro, ed i campi secondari ( Fonzaso, Fiera di Primiero, Agordo, Cortina d’Ampezzo, Tai di Cadore, Vallesella di Cadore, Parola di Complico Superiore, e Sappada ). Per contro gli avversari disponevano dei campi di Bressanone ( sede del 45°Fliegerkompanie o Flik ), Brunico ( del 15°Flik ) appartenenti al XX°Gruppo d’Armata austriaco, e Dobbiamo ( del Feld-Flieger-Abteilung 9b bavarese ) dell’Alpenkorps tedesco.

 

Vista dal Pianoro
Vista dal Pianoro

Stato attuale

Vista dal pianoro
Vista dal pianoro

Stato attuale

Cartina dell’aeroporto
Cartina dell’aeroporto
Ripresa aerea
Ripresa aerea

Archivio fotografico: Giorgio Dorati – Musizza – De Donà – Rech – Ferrari – Leoni – Marchesini – Rastelli

tutte le immagini sono protette da copyright