Visita la Sicilia, a disposizione consulenza e professionalità, prova a contattarci …

Speciale-Sicilia-V03

CaseVacanze_V03

Vai a ReportageStorici

Militaria

PulsanteMilitaria - click sull'immagine per vedere gli annunci

luglio: 2019
L M M G V S D
« Ago    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Categorie

Cenacolo Vinciano – Visita guidata

cenacolo

l’affresco del Cenacolo di Leonardo da Vinci che si trova nel refettorio del convento.

Cari amici, vi proponiamo una visita totalmente dedicata allUltima Cena di Leonardo, realizzata tra il 1494  e il 1498. Il Maestro, con grande sagacia, catturò il momento cardine della vita di Cristo ovvero l’annuncio dell’imminente tradimento da parte di uno dei suoi discepoli. Alla frase “qualcuno di voi mi tradirà” scoppiano le reazioni dei commensali che si chiedono turbati chi sarà il colpevole. Il Cenacolo è una delle opere capitali della storia dell’arte, una incredibile sequenza di emozioni e passioni capaci di far vibrare le corde dell’animo dello spettatore.  Con questo lavoro il genio toscano raggiungerà il culmine in fatto di resa della prospettiva, della fisiognomica e del pathos narrativo. Tuttavia, a seguito di una tecnica sbagliata, il capolavoro ha presentato non pochi problemi di conservazione arginati con il grande restauro di Pinin Brambilla.

Si prosegue con la vista della Chiesa  di Santa Maria delle Grazie è una basilica e santuario situata a Milano, appartenente all’Ordine Domenicano e facente capo alla parrocchia di San Vittore al Corpo. L’architettura della tribuna, edificata fra il 1492 e il 1493 per volere del Duca di Milano Ludovico il Moro come mausoleo per la propria famiglia, costituisce una delle più alte realizzazioni del Rinascimento nell’Italia settentrionale. (di proprietà del Comune di Milano).

la chiesa è stata  Attribuita all’architetto  Bramante, anche se mancano prove documentarie, se non che il Bramante era in quegli anni ingegnere ducale e viene nominato una volta negli atti della chiesa (una consegna di marmo nel 1494).  Alcuni studi recenti fanno anche il nome dell’Amadeo; quasi certamente il Bramante dovette essere comunque responsabile del progetto iniziale, ma non seguì poi i lavori veri e propri, che probabilmente furono diretti da Giovanni Antonio Amadeo.

 PROGRAMMA:

 Ritrovo : incontro con la guida davanti al sagrato di S.Maria delle Grazie

per info scrivere a:

ideeturigmo@gmail.com