Visita la Sicilia, a disposizione consulenza e professionalità, prova a contattarci …

Speciale-Sicilia-V03

CaseVacanze_V03

Vai a ReportageStorici

Militaria

PulsanteMilitaria - click sull'immagine per vedere gli annunci

giugno: 2019
L M M G V S D
« Ago    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
Categorie

Friuli Venezia Giulia

In questa sezione troverete tutte le nostre proposte proposte che riguardano questa regione come arte, viaggi, weekend, eventi e fiere, ecc.

Venezia & Murano Burano e Torciello

 

V E N E Z I A  &  LE ISOLE  DI  MURANO,  BURANO  E  TORCELLO

Periodo indicato, maggio giugno

1° giorno – Partenza in orario e luogo da definire. Sosta durante il percorso.  Arrivo a JESOLO.  Sistemazione in hotel. Pranzo. Nel pomeriggio partenza per VENEZIA-TRONCHETTO. Imbarco su motobarca privata e partenza per VENEZIA  S. MARCO. Incontro con la guida locale e visita panoramica della splendida città lagunare. Nel tardo pomeriggio rientro a Tronchetto e, con bus rientro in hotel. Cena e pernottamento.

2° giorno – Dopo la prima colazione in hotel partenza per il porto di VENEZIA-TRONCHETTO, con  motobarca privata, partenza per l’escursione dell’ intera giornata alla scoperta delle isole di Venezia: Murano, famosa per la lavorazione del vetro; Burano, l’isola dei pescatori, con case variopinte, famosa per la lavorazione del merletto e Torcello, con la Cattedrale di S. Maria Assunta e S. Fosca, costruzione romanica. Pranzo in ristorante, nel corso delle visite. Nel tardo pomeriggio rientro a VENEZIA-TROCHETTO. Partenza con bus per il rientro in hotel. Cena e pernottamento.

3° giorno – Prima colazione in hotel. Partenza per PADOVA. Incontro con la guida locale e visita della città, con i suoi numerosi monumenti, tra cui la famosa Basilica di S. Antonio. Pranzo in ristorante e tempo a disposizione.

Nel pomeriggio partenza per il rientro.

Bye

ideeturismo@gmail.com

 

GITA TRE GIORNI IN FRIULI PER IL CENTENARIO DELLA GRANDE GUERRA

dal 5 al 7 giugno 2015

In occasione del centenario dall’entrata in guerra dell’Italia, vi proponiamo uno dei percorsi più suggestivi sui luoghi della prima guerra mondiale al confine tra Italia e Slovenia. Per ripercorrere i sentieri calpestati durante le dure battaglie.  In compagnia di un Esperto Storico della Grande Guerra, si  visiterà i musei più rappresentativi, il  Sacrario di Redipuglia , il  Museo della III Armata. Escursione al Monte di Ragogna Ingresso con ingresso al Museo, segue la visita al Sacrario di Caporetto.


PROGRAMMA  E PARTENZE:

  • Ore  6,30  Milano Piazzale Lodi  fermata bus di linea 90-91
  • Ore  7,20  Milano Piazzale Lotto , fronte ingresso Lido
  • Ore  7,40  Bresso Via Don Minzoni , (Fronte Carrefour)
  • Ore  8,00  Viale Fulvio Testi, fronte Bertoni,

 


 

Primo giorno – 5 giugno 2015

Ritrovo dei  Sig.ri partecipanti nei luoghi stabiliti e  partenza in Bus Gran Turismo, verso  il Friuli soste lungo il percorso arrivo previsto alle 14:00 arrivo e incontro con l’Esperto Storico e Visita al Sacrario di Redipuglia, uno dei mausolei di guerra più imponenti e vasti di tutta l’Europa. Cena in hotel incluso ¼ vino e ½ acqua minerale Pernottamento in hotel 4 *

Secondo giorno – 6 giugno 2015

Colazione in hotel e partenza per Ragogna .Escursione di 3 ore sul Monte di Ragogna accompagnati dall’Esperto Storico L’escursione è spezzettabile in più parti varianti per eventuali persone che volessero camminare un po’ meno.  Pranzo al sacco fornito dall’hotel. Panino, frutta, dolce, acqua Nel primo pomeriggio visita al Museo di Ragogna . Cena in hotel incluso ¼ vino e ½ acqua minerale . Pernottamento in hotel 4 *

Terzo giorno – 7 giugno 2015

Colazione in hotel, check-out e partenza per Caporetto. Prima di varcare il confine attraverseremo la zona Vitivinicola del Collio e passeremo per Cividale, il cui Monastero di Santa Maria in Valle e il Tempietto Longobardo sono stati riconosciuti nel 2011 Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Arrivati a Caporetto visiteremo l’Ossario ed il Museo . Pranzo al sacco fornito dall’hotel. Panino, frutta, dolce, acqua  Verso le ore 14:00 partenza verso a casa  .

 

Le iscrizioni chiudono: 14 Aprile

 

 Quota di partecipazione a persona in camera doppia:   

Soci: (minimo n. 40 / 30 partecipanti) €   …. DA QUOTARE  

Esterni: euro 265,00 tutto compreso pullman, pranzo, ingressi assistenza tecnica –

SOCI: Bambini fino a dodici anni riduzione 10% –  Mezzi propri sconto euro 10 a pax – 

 

LA QUOTA INCLUDE:

  • La location: Friuli e Slovenia Il trattamento: Pensione completa
  • 2 pernottamenti in camera doppia in hotel 4 stelle
  • Trattamento di pensione completa così organizzato:
  • 2 cene in hotel + 2 pranzi al sacco
  • Menù cena incluso ¼ vino e ½ acqua minerale
  • Nel pranzo al sacco: panino, frutta, dolce, acqua
  • Accompagnatori Storici/Ingressi inclusi nella quota

By: S.Gentile , e-mail: ideeturismo@gimail.com

CENTENARIO DELLA GRANDE GUERRA

In occasione del centenario dall’entrata in guerra dell’Italia, vi proponiamo uno dei percorsi più suggestivi sui luoghi della prima guerra mondiale al confine tra Italia e Slovenia. Per ripercorrere i sentieri calpestati durante le dure battaglie.  In compagnia di un Esperto Storico della Grande Guerra, si  visiterà i musei più rappresentativi, il  Sacrario di Redipuglia , il  Museo della III Armata. Escursione al Monte di Ragogna Ingresso con ingresso al Museo, segue la visita al Sacrario di Caporetto.
 
Primo giorno – 5 giugno 2015
Ritrovo dei  Sig.ri partecipanti nei luoghi stabiliti e  partenza in Bus Gran Turismo, verso  il Friuli soste lungo il percorso arrivo previsto alle 14:00 arrivo e incontro con l’Esperto Storico e Visita al Sacrario di Redipuglia, uno dei mausolei di guerra più imponenti e vasti di tutta l’Europa. Cena in hotel incluso ¼ vino e ½ acqua minerale Pernottamento in hotel 4 *
Secondo giorno – 6 giugno 2015
 Colazione in hotel e partenza per Ragogna .Escursione di 3 ore sul Monte di Ragogna accompagnati dall’Esperto Storico L'escursione è spezzettabile in più parti varianti per eventuali persone che volessero camminare un po' meno.  Pranzo al sacco fornito dall'hotel. Panino, frutta, dolce, acqua Nel primo pomeriggio visita al Museo di Ragogna . Cena in hotel incluso ¼ vino e ½ acqua minerale . Pernottamento in hotel 4 *
Terzo giorno – 7 giugno 2015
Colazione in hotel, check-out e partenza per Caporetto. Prima di varcare il confine attraverseremo la zona Vitivinicola del Collio e passeremo per Cividale, il cui Monastero di Santa Maria in Valle e il Tempietto Longobardo sono stati riconosciuti nel 2011 Patrimonio Mondiale dell'Umanità. Arrivati a Caporetto visiteremo l’Ossario ed il Museo . Pranzo al sacco fornito dall'hotel. Panino, frutta, dolce, acqua  Verso le ore 14:00 partenza verso a casa  . Le iscrizioni chiudono: 14 Aprile
 

Quota di partecipazione a persona in camera doppia: €  230/

LA QUOTA INCLUDE:
La location: Friuli e Slovenia Il trattamento: Pensione completa
2 pernottamenti in camera doppia in hotel 4 stelle
Trattamento di pensione completa così organizzato:
2 cene in hotel + 2 pranzi al sacco
Menù cena incluso ¼ vino e ½ acqua minerale
Nel pranzo al sacco: panino, frutta, dolce, acqua
Accompagnatori Storici/Ingressi inclusi nella quota
——————-
 Un programma a cura del Consorzio Grande Guerra FVG,
per info e prenotazioni chiamare : Alessandra CEL. 320-7024866 – E-mail: info@actmltd.com 
il sito www.ideeturismo.it  pubblicizza gratuitamente l’ottima l’iniziativa proposta.
By: S.Gentile , e-mail: ideeturismo@gimail.com

Doberdò del Lago, Fogliano Redipuglia, Gorizia, Monfalcone

Il tour richiede 2 giorni e 1 notte

 

Durante i due giorni di visita si avrà modo di ripercorrere camminamenti e postazioni partendo dal rifugio Casa Cadorna che si trova sul Monte Castellazzo, una delle tante alture carsiche nei pressi di Doberdò del Lago.

La costruzione è stata edificata nel 1916 (e restaurata successivamente nel 1977) a 106 metri s.l.m. lungo una strada carsica utilizzata prima dagli austro-ungarici e, dopo l'avanzamento del fronte verso est nella Sesta Battaglia dell'Isonzo, dagli italiani. La dedica al generale risale ad una visita che Cadorna fece alle truppe proprio in questo luogo, ritenendolo un rifugio assolutamente al riparo da eventuali attacchi nemici. Si proseguirà a pochi chilometri a nord di Gorizia dove si trova il Parco della Pace del Monte Sabotino (Sabotin Park Miru in sloveno), un museo all'aperto transfrontaliero tra Italia e Slovenia. L'itinerario conduce alla scoperta della seconda linea difensiva austro-ungarica conquistata dalla Seconda Armata italiana il 6 agosto 1916 durante la Sesta Battaglia dell'Isonzo.

Continue reading “Doberdò del Lago, Fogliano Redipuglia, Gorizia, Monfalcone” »

Gorizia e il Carso Isontino

Programma

Il tour richiede 2 giorni e 1 notte

 

1° giorno

Arrivo a Ragogna e visita in mattinata del Campo Trincerato austro-ungarico lungo le Rive del Tagliamento.

Pranzo libero o in ristorante.

Nel pomeriggio, visita guidata al Museo della Grande Guerra a Ragogna. Le fortificazioni del Monte di Ragogna, i bunker austriaci, il Museo storico, i sentieri all´aria aperta costituiscono realtà ideali per trascorrere un´escursione particolare, carica di storia, di incantevoli paesaggi e del benessere proprio di una natura intatta.

Si percorrerà il sentiero storico del Monte di Ragogna con Trincee italiane e fortificazioni permanenti. Teatro di battaglia di retroguardia dopo Caporetto.

In serata sistemazione in hotel. Cena e pernottamento. 

Continue reading “Gorizia e il Carso Isontino” »

Trieste, Redipuglia, Gorizia, San Michele del Carso

~~Organizzazione tecnica 1000IDEE – autorizzazione nº 56387 del 27/08/2003, C.f e p. Iva 03287010270 – Amministrazione Via Tevere2/C – 30174 Mestre Venezia  (VE).

Programma

Il tour richiede 3 giorni e 2 notti

1° giorno

Arrivo del gruppo e visita della città di Trieste. Pranzo libero o in ristorante.

Nel pomeriggio, conclusione della visita alla città di Trieste e visita al Sacrario Militare di Redipuglia e all'attiguo Museo. Al termine trasferimento a Monfalcone, per visitare il Parco Tematico della Grande Guerra.

Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

Continue reading “Trieste, Redipuglia, Gorizia, San Michele del Carso” »

Friuli tour di 4gg. Aquileia – Grado – Udine

AQILIEA UDINE

Programma;

1° GIORNO: Aquileia – Grado – Udine ;

Ritrovo in prima mattinata e partenza con pullman GT riservato alla volta di Aquileia . Soste libere lungo il percorso. Arrivo e visita guidata di questa splendida cittadina, colonia romana dal 181 a.C. e sede di un importante presidio militare. Gli impianti portuali, il foro, il sepolcreto ed i resti paleocristiani attestano la sua floridezza sino al V secolo. Possibilità di visita alla Basilica, grandioso edificio romanico. Al termine della visita "aperitivo di Benvenuto" presso una cantina locale, caratteristica in quanto rievoca gli antichi ambienti e profumi dell'epoca romana..  Proseguimento per Grado, pranzo in ristorante.  Anch’essa località di origine romana, sorto come porto della vicina Aquileia che ne garantiva la sicurezza militare.   Al termine trasferimento ad UDINE presso l’Hotel prenotato, sistemazione nelle camere, cena e pernottamento.

2° GIORNO:  San Daniele – Tarcento – Cividale – Udine

Prima colazione in hotel. Trasferimento per San Daniele del Friuli, bellissima cittadina  posta su una collina,  centro di suggestiva bellezza per l’ampia vista che da esso si gode sulle circostanti colline moreniche. Caratteristica del luogo è la produzione del rinomato prosciutto crudo di San Daniele, che per la lavorazione e per le condizioni climatiche assume un sapore inimitabile. Incontro con la guida e visita del Duomo, della celebre Biblioteca Guarneriana sorta nel 1466 per ordine del grande umanista Guarnerio d’Artegna e del centro storico della città. Al termine visita   di un tipico prosciuttificio,dove sarà possibile vedere come i sapienti artigiani sandanielesi danno vita a questo meraviglioso  prodotto tipico friulano. Proseguimento per Tarcento, adagiata sulle pendici dei monti Chiampeon, Stella e Bernadia e caratterizzata dalla splendida varietà del suo ambiente e dalla sua funzione di cerniera fra l'alta Valle del Torre e la zona pedemontana delle Prealpi Giulie. Pranzo libero.

Partenza in seguito per Cividale del Friuli, antica e nobile cittadina sulla riva del Natisone. La sua struttura è arricchita da segni di un antico insediamento romano, del medioevo patriarcale aquieliano, della dominazione veneziana e soprattutto di quella longobarda. Visita guidata della Piazza del Duomo, edificio gotico di fine quattrocento e del Ponte del Diavolo simbolo per eccellenza di questa città. Rientro in hotel in serata, pernottamento.

3° GIORNO:  Trieste-Gorizia-Udine

Dopo la prima colazione partenza per Trieste, vivace capoluogo di regione, adagiato ai piedi del Carso e disposto direttamente su un magnifico Golfo. Incontro con la guida per la visita della città: Piazza Unità d'Italia, direttamente sul  mare, simbolo della città. Il porto, fiancheggiato da uno spazioso e caratteristico lungomare ed infine il famoso Castello di San Giusto.

Proseguimento per Gorizia, città sorta in una conca fra i monti, ha lingua e cultura italiane, un passato prevalentemente austriaco ed un territorio che si estende tra la pianura friulana e le montagne slovene. Il suo Castello, per secoli simbolo del potere, si impone all'attenzione perchè insieme al borgo rappresenta il cuore antico della città, nonostante le distruzioni subite durante la prima Guerra Mondiale. Pranzo libero.

Incontro con la guida per la visita dei principali siti, quali il Castello, il Duomo del Quattrocento ed il Borgo Castello. Al termine rientro in hotel. Cena e pernottamento in Hotel.

4° GIORNO:  Udine-Villa Manin di Passariano

Prima colazione in hotel. In mattinata visita guidata della città di Udine, una tra le più importanti del Friuli: si narra che il colle del Castello di Udine sia stato elevato con la terra trasportata con gli elmi dei soldati di Attila, per permettere al feroce condottiero di godere dall'alto dello spettacolo di Aquileia in fiamme. Certo è che il territorio comunale è di antichissima frequentazione: le testimonianze di vario genere rinvenute nelle immediate vicinanze del castello dimostrano che fu sede di un antico castelliere. Da visitare la  Loggia del Lionello, la goticheggiante loggia pubblica, piazza Libertà ed ancora il Castello. Pranzo in ristorante.

Nel pomeriggio si visiterà la splendida Villa Manin di Passariano, il più importante esempio di vita veneta del Friuli dove vi soggiornò perfino Napoleone Bonaparte, dal fascino indimenticabile per le dimensioni imponenti, per l'eleganza delle forme, per la ricchezza decorativa e per il grande equilibrio tra architettura e ambiente.  Al termine rientro dei partecipanti presso i luoghi di partenza


Quota di partecipazione individuale:

  • Minimo 30 partecipanti paganti: € 455,00 (prezzo indicativo)
  •  70,00 supplemento singola per l’intero periodo

La quota comprende:

  • Viaggio A/R con autopullman GranTurismo riservato
  • Vitto/alloggio per l’autista
  • Sistemazione in camere doppie presso Hotel 3 stelle sup a Udine
  • Trattamento di pensione completa con pranzi in ristorante (menu tipici)
  • Bevande ai pasti incluse (1/4 vino + ½ minerale a pasto), pranzi come da programma.
  • Servizio guida per le visite da programma
  • 1 gratuità in camera doppia

La quota non comprende: Ingressi a musei e/o monumenti, mance, facchinaggi, bevande extra, extra personali e tutto quanto non indicato nella voce “La quota comprende”

  • Assicurazione medico/sanitaria e bagaglio  euro 5,00

  •  

  • Per informazioni: Salvatore Gentile tel: 3388196263

     

     

    www.ideeturismo.it – e-mail: ideeturismo@gmail.it

     

    SG-ideeturismo propone viaggi e percorsi culturali e attività  di consulenza in collaborazione con il

    Network 1000IDEE Agenzia Viaggi &Turismo.

    Organizzazione tecnica 1000IDEE – autorizzazione nº 56387 del 27/08/2003, C.f e p. Iva 03287010270 – Amministrazione Via Tevere2/C – 30174 Mestre Venezia  (VE).

     

 

 

 

 

FRIULI & SLOVENIA GROTTE DI SAN CANZIAN

 

GROTTE DI SAN CAZIAN SLOVENIA

L'ovviettivo principale di questa gita sono le grotte  Grotte di Škocjan, grazie alla loro eccezionale importanza per il patrimonio naturale mondiale, le grotte di Škocjan furono incluse nella lista dell'UNESCO nel 1986. Con questo la comunità professionale internazionale riconobbe l'eccezionale importanza delle grotte come una delle perle del pianeta Terra.

Le Grotte di Škocjan sono il più importante fenomeno ipogeo nel Carso e in Slovenia e tra le più importanti grotte nel mondo. L'uomo è da sempre attratto dalla gola alla fine della quale il fiume Reka scompare nel sottosuolo e dai misteriosi imbocchi delle caverne. Il fiume si inabissa sotto una parete rocciosa sulla cima della quale giace il paese di Škocjan, il quale ha anche dato il nome alle grotte. Ricerche archeologiche provano che l'uomo ha abitato le grotte i dintorni sin dai tempi remoti – dal mesolitico, neolitico, l'età del bronzo e del ferro attraverso l'antichità e il medioevo fino ad oggi, cioè per più di 5000 anni. I reperti rinvenuti in zona testimoniano che già in tempi preistorici l'importanza delle Grotte di Škocjan non era soltanto locale bensì almeno regionale. In quest'area sono anche cominciate nel XIX secolo le ricerche di base del carso e dei carsismi. È qui che hanno origine due termini geomorfologici internazionali, "kras" e "dolina".

  Nei dintorni vivono uccelli rari, diverse specie di pipistrelli, vi è conservato un eccezionale ecosistema condizionato dalla geomorfologia e dal microclima nel quale si incontrano elementi della flora mediterranei, submediterranei, centroeuropei, illirici e alpini. Nel sistema sotterraneo del fiume Reka sopravvivono animali cavernicoli rari.


        PROGRAMMA:

1° GIORNO: Palmanova – Grado;  Ritrovo in prima mattinata e partenza con pullman GT riservato alla volta del Friuli. Soste lungo il percorso. PRANZO PRESSO IL RISTORANTE DEL CASTELLO DI STIGLIANO, in località Santa Maria di Sala (VE). Nel pomeriggio arrivo a Palmanova e visita di questa splendida città fortezza dalla singolare pianta a forma esagonale. Proseguimento per Grado, località di origine romana, sorta come porto della vicina Aquileia che ne garantiva la sicurezza militare. Sistemazione presso l’Hotel prenotato, cena e pernottamento. Tempo a disposizione per una passeggiata notturna nella bella cittadina.

2° GIORNO:  San Canziano – Aquileia – Grado: Prima colazione in hotel. Trasferimento per San Canziano (Slovenia), e visita alle famose grotte di Škocjan, situate in territorio sloveno a pochi chilometri dal confine; queste grotte si distinguono fra le oltre settemila della Slovenia per la grandezza delle sale e della gola sotterranea. Si articolano infatti, in maniera a dir poco eccezionale, in undici stanze (undici grotte collegate le une alle altre), doline, ponti naturali ed inghiottitoi. A partire dal 1986 sono entrate a far parte del patrimonio mondiale dell’unesco,  pranzi in agriturismo  della zona.

Nel pomeriggio proseguimento per Aquileia, colonia romana dal 181 a.C. e sede di un importante presidio militare. Incontro con la guida e visita agli impianti portuali, il foro, il sepolcreto ed i resti paleocristiani che attestano la sua floridezza sino al V secolo. Possibilità di visita alla Basilica, grandioso edificio romanico. Rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

3° GIORNO:  Cividale – Villa Manin di Passariano: Dopo la prima colazione partenza per Cividale del Friuli, antica e nobile cittadina sulla riva del Natisone. La sua struttura è arricchita da segni di un antico insediamento romano, del medioevo patriarcale aquieliano, della dominazione veneziana e soprattutto di quella longobarda. Visita alla Piazza del Duomo, edificio gotico di fine quattrocento e al Ponte del Diavolo simbolo per eccellenza di questa città. PRANZO IN UN TIPICO PROSCIUTTIFICIO con possibilità di acquistare il prodotto e vederne la lavorazione da parte di sapienti artigiani locali. Al termine passeggiata nel centro storico della cittadina e visita del Duomo e della celebre Biblioteca Guarneriana  sorta nel 1466 per ordine del grande umanista Guarnerio d’Artegna. Proseguimento quindi per la splendida Villa Manin di Passariano, il più importante esempio di vita veneta del Friuli dove vi soggiornò perfino Napoleone Bonaparte, dal fascino indimenticabile per le dimensioni imponenti, per l'eleganza delle forme, per la ricchezza decorativa e per il grande equilibrio tra architettura e ambiente.  Al termine rientro dei partecipanti presso i luoghi di partenza.


Quota individuale di partecipazione ( min. 30 pax) 290 €

Supplemento camera singola su richiesta e se disponibile = 40 €

Riduzione terzo e quarto letto = 6 €


 

LA QUOTA COMPRENDE:

  • Viaggio A/R con autopullman GranTurismo riservato
  • Sistemazione in camere doppie presso Hotel 4 stelle a Grado
  • Trattamento di pensione completa come da programma con bevande ai pasti (1/4 vino e 1/2 acqua)
  • Visita guidata ad Aquileia

 

LA QUOTA NON COMPRENDE:

 Ingressi (circa 18 Euro per persona), mance, facchinaggi, bevande extra, extra personali e tutto quanto non indicato nella voce “La quota comprende” , Assicurazione medico bagaglio euro 5 per persona.

 

  • NOTE IMPORTANTI:
  • Per motivi di carattere organizzativo il programma può subire inversioni di svolgimento, senza che sia modificato il contenuto delle visite; In caso di annullamento da parte dei Sigg. Partecipanti verranno applicate le seguenti penali: 30% da 30 a 21 giorni prima; 50% da 20 a 5 giorni prima e 100% da 4 giorni prima al giorno della partenza.
  • si riserva di non effettuare il viaggio qualora non si raggiungesse il numero minimo di partecipanti, minimo 30 persone.

 

Per informazioni: Salvatore Gentile tel: 3388196263

www.ideeturismo.it – e-mail: ideeturismo@gmail.it

 

SG-ideeturismo propone viaggi e percorsi culturali e attività  di consulenza in collaborazione con il Network 1000IDEE Agenzia Viaggi &Turismo.

– Organizzazione tecnica 1000IDEE –

Autorizzazione nº 56387 del 27/08/2003, C.f e p. Iva 03287010270 – Amministrazione Via Tevere2/C – 30174 Mestre Venezia  (VE).