Visita la Sicilia, a disposizione consulenza e professionalità, prova a contattarci …

Speciale-Sicilia-V03

CaseVacanze_V03

Vai a ReportageStorici

Militaria

PulsanteMilitaria - click sull'immagine per vedere gli annunci

ottobre: 2019
L M M G V S D
« Ago    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  
Categorie

Aeronautica

Le visite inserite nell’elenco sono quelle attualmente è possibile organizzare. Ogni visita deve essere concordata su richiesta. Si svolgono durante la settimana ( dal lunedì al giovedì ) compatibilmente con il normale svolgimento delle attività addestrative, in quando sabato e domenica i reparti sono “a riposo”. Inoltre le visite nel corso della settimana lavorativa beneficiano di una notevole diminuzione di traffico e della maggiore possibilità di movimento. Le visite si svolgono nell’arco di una giornata.

Istrana -Treviso – Visita alla Base Aerea Militare

Visita alla base Aerea di Istrana & città di Marostica e Bassano

24  25  ottobre 2018

Partenze da Milano –  Bresso – Bergamo

Vi presentiamo una nuova iniziativa da non perdere: la visita alla base aerea dell’Aeronautica Militare di Istrana, conosciuto anche con il nome di aeroporto di Treviso-Istrana. E’ un aeroporto militare situato a circa 10 km a ovest di Treviso. Qui ha sede il 51º Stormo dell’aeronautica militare italiana. Il suo reparto di volo è composto dal 103º Gruppo Caccia Bombardieri (“Indians”), dal 132º Gruppo CBR (Caccia-Bombardieri Ricognitori) e dal 101º Gruppo O.C.U. (Operational Conversion Unit). I tre gruppi sono dotati dell’aereo da attacco al suolo italo-brasiliano AMX. Da segnalare che il reparto manutenzione è situato nella parte militare dell’aeroporto di Treviso-Sant’Angelo.

L’Aeronautica Militare assicura la sorveglianza dello spazio aereo nazionale 365 giorni all’anno, 24 ore su 24, con un sistema di difesa integrato, fin dal tempo di pace, con quello degli altri Paesi appartenenti alla NATO. Il servizio è garantito dal 36° Stormo di Gioia del Colle, dal 4° Stormo di Grosseto e dal 37° Stormo di Trapani con velivoli caccia Eurofighter. La capacità di deterrenza, invece, è invece affidata ai cacciabombardieri Tornado e AMX.​

Programma:

1° giorno: Ore 7.00 , partenza in bus Gran Turismo da Milano verso il Veneto, soste lungo il percorso per pausa caffè, arrivo a Marostica visita guidata. Famosa cittadina celebre in tutto il mondo per la partita a scacchi con personaggi viventi che si tiene ogni due anni (anni pari) nella piazza cittadina nel secondo fine settimana di Settembre.  La vicenda della Partita risale al 1454. Tutto si ripete come la prima volta, in una cornice di costumi fastosi, di corteggi pittoreschi, di gonfaloni multicolori, di marziali parate, di squisita eleganza. I comandi alle milizie vengono ancora oggi impartiti nella lingua della “Serenissima Repubblica di Venezia”.  Lo spettacolo, con oltre 550 figuranti, dura circa 2 ore.  Vi consiglio di tornare nel periodo sopra indicato per ammirare questa rappresentazione storica unica al modo. Alle fine della passeggiata si ritorna al Pullman per il trasferimento  in hotel, assegnazione delle camere, sistemazione bagagli, pranzo in hotel.

Nel pomeriggio visita guidata di Bassano. La cittadina è conosciuta principalmente per il suo Ponte Vecchio, Il caratteristico Ponte degli Alpini,  Attraversata dal fiume Brenta  è una delle città più popolate e sviluppate del Veneto. Si prosegue con la visita  alla distilleria di  grappa  Nardini.

Nella piazza centrale del Monte Vecchio sorgono l’imponente palazzo del Monte di Pietà e la casa Dal Corno Bonato, la cui facciata era stata affrescata da Jacopo Da Ponte, detto il Bassano (le opere sono ora conservate al Museo Civico); a pochi passi, nella piazza della Libertà, la chiesa neoclassica di San Giovanni, realizzata nel 1300 dall’architetto Giovanni Miazzi. Meravigliosa e’ anche la quattrocentesca Loggia del Comune.

Tutto l’abitato è costellato di edifici di splendido gusto, arricchiti di preziosi ornamenti: una passeggiata per le tranquille piazzette, infatti, può rivelarsi molto affascinante.

La vera perla di Bassano è però il Ponte di legno, progettato dal Palladio in questo materiale perché la sua elasticità fosse in grado di contrastare l’impetuosità’ del fiume Brenta. Subì diversi e pesanti danneggiamenti sia a causa del fiume, sia a causa di bombardamenti, ma sempre ristrutturato sulle direttive palladiane. L’ultima ricostruzione risale al secondo dopoguerra per opera degli Alpini. Alle  18.30 circa  Rientro In Hotel cena e pernottamento.

 Giovedì – Istrana / Villa Sandi /Milano.

 2° giorno: ore 7,00 prima colazione in hotel e partenza per la Base Aerea di Istrana, incontro con un  Militare dell’Aeronautica Militare, visita guidata della base . Vivremo un’esperienza esclusiva, scoprendo i segreti dei velivoli e la quotidianità dei piloti. Ore 13.00 circa – pranzo in caserma con i militari.  

Nel pomeriggio partenza per la visita di Villa Sandi, Crocetta del Montello ( circa 25km da Treviso ) di proprietà della famiglia Moretti  Polegato. Qui potremo visitare la villa, del 1622, e le cantine dove viene prodotto il Prosecco doc, e dove si potrà acquistare i prodotti della stessa cantina. Al termine della visita . Partenza per rientro a Milano.

Ristrovi per la partenza:

  • Ore 7,00  Milano Piazzale Lotto , fronte ingresso Lido
  • Ore 7,25  Bresso Via Don Minzoni , (Fronte Carrefour)
  • Ore 7,40  Viale Fulvio Testi , fronte Bertoni  fermata Autostradale, direzione Milano
  • Possibilità   altre fermate   da concordare con il capogruppo.   
  • Per info e prenotazioni:
  • Salvatore Gentile tel: 338-8196263 – 02-6595460-02-62695066-– Fax: 02-63793267
  • E-mail: stiamoincontatto@alice.it – www.stiamincontatto.it

LA QUOTA COMPRENDE: il pullman privato e a disposizione per le escursioni previste, sistemazione nelle camere riservate presso hotel (4 Stelle) , pranzo e cena in hotel  il primo giorno bevande incluse,  ¼, Vino ½ acqua, il secondo giorno pranzo in caserma . Visite ed escursioni come indicato in programma.

Assicurazione medico bagaglio compresa nel prezzo.

LA QUOTA NON COMPRENDE: i pasti non menzionati, bevande, eventuali ingressi da pagare in loco e tutto quanto non espressamente indicato nel programma e nella quota comprende”.

  • ISCRIZIONI TASSATIVE CON ACCONTO ENTRO SETTEMBRE 2018
  • (CHIEDERE SE CI SONO ANCORA POSTI) PRENOTAZIONI: CRAL E AGENZIA
  • NOTE IMPORTANTE: È RICHIESTA LA CARTA D’ IDENTITÀ VALIDA PER L’ESPATRIO.
  • PER INFORMAZIONI:
  • noi siamo una Associazione e siamo aperti anche a persone esterne, ci appoggiamo a una agenzia Viaggi che si chiama:
  • TOUJOURS  VIAGGI  SRLSAgenzia di Viaggi & Tour Operator specialisti di eventi, incentives, viaggi e soggiorni di gruppo

    Via Primo Maggio, 34/B (1° piano) – 20010 BAREGGIO (Mi)     P. IVA / C.F.  10377380968

    Tel.  e  Fax  +39-02-9014678          email generale: info@toujoursviaggi.it

    email Elena:  elena@toujoursviaggi.it     email Ivan:  ivan@toujoursviaggi.it

Con queste iniziative e’ nostra intenzione  far conoscere la vita militare e l’impegno dei nostri soldati per difendere i nostro territorio.

Un programma ideato e scritto da  Salvatore Gentile

ROMA E PRATICA DI MARE – VISITA ALLA BASE

Si propone un viaggio indimenticabile nel Lazio, si visiterà il  Museo Storico più antico dell’Aereonautica Militare di Vigna di Valle a Bracciano. Segue la Visita alla base  militare di  Pratica di Mare  e Roma e Tivoli .  Programma di viaggio:

1° Giorno:  Milano Bracciano (ROMA) circa 6 ore . Ritrovo dei partecipanti a Milano  nel luogo stabilito. Partenza in bus granturismo verso il Lazio,  centro Italia. Soste lungo il percorso autostradale, arrivo a Chianciano, pranzo libero in autogrill.  Nel pomeriggio si raggiungerà il lago di Bracciano (Roma),  visita del Museo Storico dell’Aereonautica Militare di Vigna di Valle a Bracciano.  Il Museo è il più antico in Italia, sito sulla sponda sud del lago di Bracciano dove, nel 1904 per volontà del Maggiore del Genio Mario Maurizio Moris, padre riconosciuto dell’aviazione italiana, fu impiantato il primo Cantiere Sperimentale Aeronautico. Qui volò nel 1908 il primo dirigibile militare italiano. Alla fine della visita giro panoramico del lago e pranzo in ristorante a Trevignano. Visita libera della bella cittadina sull’omonimo lago. Si prosegue per la vista panoramica del lago di Bracciano, si potrà ammirare  il Castello Orsini  Odescalchi, meta  di personaggi famosi per festeggiare le proprie ricorrenze. (Tom Cruise, Eros Ramazzotti) ecc. Alla fine si prosegue per raggiungere l’hotel. Se rimane  tempo faremo una sosta ad Anguillara per fare due passi e per ammirare il tramonto.. qui è incantevole. Si riparte per raggiungere l’hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

2°GiornoVisita Alla Base  Militare Mario De Bernardi (Pratica di Mare) Prima colazione in hotel e partenza verso Pratica di Mare, qui   sorge l’aeroporto militare Mario De Bernardi. La base aerea è dotata di una pista in asfalto lunga 2542 mt. L’aeroporto è gestito dall’Aeronautica Militare e non è aperto al traffico commerciale. Al suo interno sono presenti molteplici installazioni ed enti di varie forze armate e di polizia italiane. Con la sua ampiezza di 830 ettari è uno fra i più vasti aeroporti militari d’Europa.

1)   14° stormo –  https://www.youtube.com/watch?v=8xNtUA7AhR8

2)  Centro meteo –  https://www.youtube.com/watch?v=dRz2ndKI2BA

3) Controllori di volo –  https://www.youtube.com/watch?v=mXzK1aL0fTk

Pranzo in Caserma. Verso le 15, 30 fine delle visita alla base. Si prosegue per   la visita a  Ostia Antica, che  è la trentacinquesima frazione di Roma ed il suo nome deriva da Ostium, bocca di fiume, in questo luogo infatti terminava la sua corsa il Tevere che andava a gettarsi nel mar Tirreno. Pare, secondo la tradizione, che questo fu uno dei primi insediamenti abitati di Roma (si dice fondato da Anco Marzio) dunque una delle zona più antiche. A suffragio di questa ipotesi ci sono i reperti ritrovati negli scavi di Ostia Antica   che comprendono reperti in bronzo, risalenti al X secolo a.C. testimonianze concrete che questo luogo fosse effettivamente abitato in tempi remoti. Alla fine rientro in hotel cena e pernottamento.

 3° giorno: Roma. Visita della Città Eterna .Prima colazione in hotel e partenza per la  visita guidata alle ore 9,00 di  Palazzo Doria-Pamphilj. E’ un edificio storico di Roma compreso tra via del Corso, piazza del Collegio Romano, via della Gatta, via del Plebiscito e vicolo Doria. La Galleria Doria Pamphilj è una grande collezione privata, E’ un’ampia raccolta di pitture, arredi e statue che comprendono lavori di Jacopo Tintoretto, Tiziano, Raffaello Sanzio, Correggio, Caravaggio, Guercino, Gian Lorenzo Bernini, Parmigianino, Gaspard Dughet, Jan Brueghel il Vecchio, Velázquez e molti altri artisti importanti. Pausa pranzo. A seguire si  visitare o la celebre Chiesa di Sant’Ignazio da Loyola in Campo Marzio (fondatore della Compagnia di Gesu’), dove si ammirare la celebre volta della navata centrale, dipinta da Andrea Pozzo e le tombe di alcuni dei Santi della suddetta Compagnia, come Luigi Gonzaga, Roberto Bellarmino, Giovanni Berchmans.Si riparte verso  Piazza Navona, qui ha inizio la seconda parte del nostro itinerario che include: visita alla Chiesa di San Luigi dei Francesi (Cappella Contareli: Caravaggio). Visita alla Basilica dei Santi Trifone ed Agostino (La Madonna dei Pellegrini di Caravaggio). Panoramica della Cupola barocca di Sant’Ivo alla Sapienza – (Borromini). Pausa aperitivo presso il rinomato Bar di Sant’Eustachio. Visita del Pantheon/Basilica di Santa Maria ad Martires. Alla fine si prosegue per il caratteristico quartiere di Trastevere, Cena tipica, con accompagnamento musicale. Dopo la cena, rientro in hotel per il pernottamento.

4° giorno: Tivoli – Villa d’Este. Prima colazione in hotel e partenza, si  prosegue con  la visita guidata di Villa d’Este a Tivoli,   capolavoro del giardino italiano e inserita nella lista Unesco del patrimonio mondiale, con l’impressionante concentrazione di fontane, ninfei, grotte, giochi d’acqua e musiche idrauliche costituisce un modello più volte emulato nei giardini europei del manierismo e del barocco. Il giardino va per di più considerato nello straordinario contesto paesaggistico, artistico e storico di Tivoli, che presenta sia i resti prestigiosi di ville antiche come Villa Adriana, sia un territorio ricco di forre , caverne e cascate, simbolo di una guerra millenaria tra pietra e acque. Le imponenti costruzioni e le terrazze sopra terrazze fanno pensare ai Giardini pensili di Babilonia, una delle meraviglie del mondo antico, mentre l’adduzione delle acque, con un acquedotto e un traforo sotto la città, rievoca la sapienza ingegneresca dei romani. Alla fine pranzo in ristorante a Tivoli e partenza per il rientro a Milano.

 

 

Aviano

Aviano-USAFTrattasi di un cardine fermo mondiale della difesa aerea della NATO. Oltre al reparto statunitense ivi dislocato, molto spesso ci sono aerei in sosta provenienti da altri settori mondiali.

L’accesso può avvenire tramite pass ottenuto tramite il Consolato americano di Milano. Qui occorre presentarsi al consolato ed iniziare la loro procedura. Necessita dimostrare la ns. attenzione ( motivazioni ) e presentare la ns. organizazione.

 

 

                              foto USAF

 

Rivolto

Stemma Freccie TricoloriE’ la sede della nostra pattuglia acrobatica.

Visita molto interessante. Poter vedere gli aerei in manutenzione, od assistere a prove in volo risulta una sicuramente un’esperienza molto positiva. Risulta necessario vedere il calendario delle esibizioni, per evitare di essere in base e la pattuglia in missione.
Accesso, oltre al tradizionale interessamento tramite l’Aeronautica Militare, potrebbe avvenire sia tramite l’ufficio regionale.

Istrana

Stemma51StormoAMIE’ una base di prossima chiusura. Sede di un reparto misto ( fotografico e caccia bombardieri ) su AMX (51° stormo).

Accesso, oltre al tradizionale interessamento tramite l’Aeronautica Militare, potrebbe avvenire sia tramite l’ufficio regionale che eventuale rapporto tra una banca collegata.
Da Istrana si potrebbe poi visitare la vicina base di Treviso ( manutenzione aerei ), sempre tramite la base di Istrana.

Piacenza San Daminano

Stemma-50-StormoAeroporto sede del 50° Stormo ECR.

Visita molto interessante in quanto il reparto è stato impiegato nel recente conflitto libico. E' dotato di aerei Tornado ECR con speciali apparecchiature elettroniche per individuare e disturbare i radar nemici. Si tratta di uno dei pochissimi reparti al mondo in grado di svolgere questa missione ed è molto apprezzato in ambito NATO. 

A corollario della visita si potrebbe visitare Castel Arquato.

Ghedi

Stemma-6-stormoRisulta sempre interessante visitare una base Italiana dotata di aerei Tornado IDS.

La base è la sede del 6° Stormo, i famosi Diavoli Rossi.

Se possibile allargare la visita alla base ( pista di decollo, decentramenti, shelter, … ).
Contemporaneamente si può visitare il vicino aeroporto di Montichiari ( ex base Aeronautica Militare ed ex sede di batteria missilistica ); integrando il tutto con una visita ai vecchi manufatti tedeschi della 2°GM ( decentramenti, piste, postazioni ).
Ritengo che l’accesso non sia impossibile, dato gli ottimi rapporti finora intercorsi.