Visita la Sicilia, a disposizione consulenza e professionalità, prova a contattarci …

Speciale-Sicilia-V03

CaseVacanze_V03

Vai a ReportageStorici

Militaria

PulsanteMilitaria - click sull'immagine per vedere gli annunci

ottobre: 2019
L M M G V S D
« Ago    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  
Categorie

Idee weekend

Brevi viaggi ed idee per passare un weekend diverso ed interessante.

Aosta – Fiera di Sant’Orso 30-31 Gennaio 2018

 

La fiera di Sant’Orso è una fiera di Artigianato, si svolge tutti gli anni  ad Aosta .

Un  viaggio ad Aosta per vivere le atmosfere alpine nella grande festa di Sant‘Orso, patrono della città valdostana. Nelle vie della città storica si può comprare oggetti di artigianato, specialità alimentari , bere un  buon vino e vivere  la suggestione di una città con un centro storico invidiabile.

Si inizia dall’Arco d’Augusto a piazza della Repubblica, dove sono disposti gli artigiani valdostani che presentano oggetti di artigianato tipico mentre gli espositori della fiera commerciale e del settore non tradizionale trovano posto nelle vie limitrofe.

 

ideeturismo@gmail.com

s.gentile

Visita a l’isola del Garda e al Vittoriale di Gabriele d’Annunzio

Periodo consigliato: Maggio – Dicembre

 

Programma di viaggio:

1° Giorno: Milano – Ritrovo dei partecipanti alle ore 6:30 nel luogo stabilito, ore 7:00 partenza in bus verso Salò. Soste di ristoro lungo il percorso. All’arrivo imbarco e trasferimento all’Isola del Garda per la visita guidata. L’Isola del Garda costituisce un luogo di rara bellezza, ricco di storia e suggestioni paesaggistiche. Questo lembo di terra ha cambiato nome nel corso dei secoli a seconda dei Proprietari. Oggi appartiene alla famiglia Borghese-Cavazza, che da pochi anni ha aperto l’isola al pubblico con i suoi incantevoli giardini all’inglese e all’italiana, tre sale all’interno della villa in stile neo-gotico veneziano e il parco naturale. Al termine imbarco per Salò. All’arrivo pranzo libero e tempo a disposizione per una passeggiata.

Continue reading “Visita a l’isola del Garda e al Vittoriale di Gabriele d’Annunzio” »

LIGURIA: ESCURSIONE ALLE 5 TERRE

 

 

Periodo giugno luglio  – 1 giorno

PROGRAMMA

Partenza da Milano ore 06,00 nel luogo stabilito, breve sosta lungo il percorso.
Ore 09,00 incontro con la guida a La Spezia, proseguimento per Portovenere. Inizio del tour a piedi per riscoprire le bellezze di questo porticciolo ligure.
Ore 10,30 imbarco in battello per  l’escursione marina che consente la vista panoramica dal  mare di Riomaggiore, Manarola, Corneglia e Vernazza dove si scenderà per la visita al paesino costiero. Ore 11,30 proseguimento in battello  per Monterosso dove, oltre alla visita è prevista una degustazione di prodotti tipici.
Ore 13.30 Pranzo tipico presso un caratteristico locale di Monterosso, bevande incluse.
Ore 16,00 Prosecuzione della visita tramite il trenino fino a Menarola, visita al borgo e proseguimento a piedi lungo la romantica “via dell’Amore”.
Ore 17,30 Visita a Riomaggiore e ripresa del trenino a fino alla stazione ferroviaria di La Spezia.
Ore 18,30 Incontro con il Pullman per il rientro alla località di provenienza.

Quota individuale di partecipazione:     Euro…  chiedere alle   agenzia  che organizzano questo viaggio
(minimo 50 / 40 / 30 partecipanti)
Supplemento  dove previsti
Le quote possono subire delle piccole  variazioni
La quota comprende:
• Viaggio a/r con bus riservato, guida da La Spezia per l’intera giornata, biglietto navigazione Portovenere-Monterosso,  biglietto Parco per l’accesso al sentiero dell’Amore e servizio treno di 2^ classe bidirezionale, degustazione prodotti tipici.
La quota non comprende: mance ed extra in genere, tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.  Pasti (incluse bevande ¼ vino e ½ acqua minerale), escursioni e visite, come da programma;
• Assicurazione sanitaria e bagaglio.

La quota non comprende:
• I pasti non specificati, gli ingressi (anche per i monumenti riportati nel programma), le mance, i facchinaggi e tutto quanto non specificato.

NOTE: (è richiesta la Carta d’Identità valida per l’espatrio)

• Per motivi di carattere organizzativo il programma può subire inversioni di svolgimento,
• senza che sia modificato il contenuto delle visite.

per info e prenotazioni:

ideeturismo@gmail.com

 

 

Liguria – Sanremo in Fiore

 

Festa  dei  Fiori    “Sanremo  in   Fiore” durato del viaggio   giorni  1   –   periodo  marzo

Programma:
1° giorno – Partenza da Milano (orari e luoghi da definire). Sosta durante il percorso  e pranzo sulla costa lgure  in ristorante in riva al mare.  Arrivo  a Sanremo  Incontro con la guida locale e visita del centro.
Intera giornata a disposizione per visite libere ed individuali e per assistere alle sfilate dei carri della manifestazione “Sanremo In Fiore”, una delle manifestazioni clou del calendario sanremese. Diversi comuni provenienti da tutta Italia gareggiano nella celebre sfilata di carri fioriti, con il comune di Sanremo che tradizionalmente partecipa fuori concorso.

La prima edizione della manifestazione si svolse nel lontano 1904 con il nome di “Festa della Dea Flora” e si è da allora svolta fino ai giorni nostri,
Nel tardo pomeriggio partenza per il rientro. Arrivo previsto in serata.

Quota individuale di partecipazione:     

Euro …   chiedere il  costo alle agenzie che organizzano il viaggio !! noi solo info.

(minimo 50 / 40 / 30 partecipanti)
Supplementi qualora ci fossero
Le quote possono subire delle piccole  variazioni
La quota comprende:
• Viaggio a/r con bus riservato, pedaggi autostradali,
• Pasti (incluse bevande ¼ vino e ½ acqua minerale), escursioni e visite, come da programma;
• Assicurazione sanitaria e bagaglio.

La quota non comprende:
• I pasti non specificati, gli ingressi (anche per i monumenti riportati nel programma), le mance, i facchinaggi e tutto quanto non specificato.

NOTE: (è richiesta la Carta d’Identità valida per l’espatrio)

• Per motivi di carattere organizzativo il programma può subire inversioni di svolgimento,
• senza che sia modificato il contenuto delle visite.

per info:

ideeturiosmo@gmail.com

 

 

Liguria – Genova gita giornaliera

 

PROGRAMMA:

Partenza nel luogo stabilito soste lungo il percorso e Arrivo a Genova alle 10,30 circa e a seguire visita guidata al Monumento del Cinquecento ligure: Palazzo Principe (Palazzo Doria).  Dopo i restauri, avviati alcuni anni fa dalla famiglia Doria Pamphilj, e dopo le ricognizioni archeologiche che hanno fatto luce sulla storia del monumento, il Palazzo è tornato a splendere in tutta la sua magnificenza. Oppure all’Acquario di Genova, secondo la scelta effettuata.
13,30-15,00 pranzo presso Le cantine Squarciafico nello splendido Palazzo Squarciafico risalente al 1570, in pieno centro storico, in una vivace piazzetta all’ombra della Cattedrale di San Lorenzo, ad un passo da Palazzo Ducale e dall’Acquario.
Pomeriggio libero per una passeggiata attraverso i carruggi: dalla cattedrale di Genova, dedicata a San Lorenzo, con la sua magnifica facciata gotica a fasce bianche-nere, si passa alla duecentesca piazza di San Matteo, antica sede della famiglia Doria. Le ricche famiglie mercantili genovesi possedevano intiere porzioni di città sotto il loro controllo, con case dei propri membri e di alleati della famiglia. Piazza san Matteo ha mantenuto intatto l’aspetto originario di una “curia genovese”, piazza chiusa, con la chiesa privata e i palazzi mercantili intorno dalla tipica bicromia bianco-nero, influenza che a Genova giunge dalla cultura araba filtrata attraverso l’esperienza artistica pisana. Si arriva così in via Garibaldi (“Strada Nuova” o “via aurea”): i Palazzi Bianco e Rosso sono sedi pubbliche museali. Si visita Palazzo Lomellino  dove recentemente sono stati rinvenuti affreschi dello Strozzi.
Al termine della visita della citta di Genova, ore 18 ,00  ritrovo presso il parcheggio dei pullman per  rientro ai luoghi di partenza. Arrivo previsto in tarda serata.

costo della gita:
Euro …   chiedere  alle agenzie che organizzano il viaggio !!  noi solo info.

La quota comprende:
– pullman a disposizione per tutta la durata del tour;
– guida di Genova per l’intera giornata (3 ore al mattino e 3 ore al pomeriggio)
– Pranzo tipico con bevande incluse ( ¼ vino + ½ acqua)
– assicurazione

La quota non comprende:
– Extra e spese personali
– Biglietti d’entrata nei siti

per info:
e-mail: ideeturismo@gmail.com

 

Marche – Tour a San Leo, Pesaro, Urbino

( da febbraio a luglio )

Programma:

1° GIORNO: MILANO – SAN LEO – PESARO – GABICCE MARE

Ritrovo nel luogo stabilito e  partenza in pullman GT in direzione di San Leo. Soste lungo il percorso. All’arrivo, tempo libero per visite individuali del borgo, della Pieve e della Fortezza. Al termine partenza per Pesaro. All’arrivo a Pesaro incontro con la guida e visita dell’ importante porto sulla costa dell’Adriatico e rinomato centro balneare che offre comunque nel suo centro un aspetto tipico medievale. Da Pesaro ci dirigiamo a Gabicce Mare. Sistemazione cena e pernottamento in Hotel.

Continue reading “Marche – Tour a San Leo, Pesaro, Urbino” »

Canaletto All’Abbazia di San Gregorio

canaletto_ingresso_al_canal_-anteprima-600x451-953394

Canaletto torna nel luogo dove dipinse un suo capolavoro.
All’Abbazia di San Gregorio. Non una mostra ma un’esperienza emozionale.

Tra poco meno di due mesi, il prossimo 10 novembre, una delle opere più importanti del Canaletto farà ritorno dopo duecentosettant'anni a Venezia.
Stiamo parlando de "L'entrata nel Canal Grande della Basilica della Salute", che sarà esposta fino al 27 dicembre nel luogo dove, con ogni probabilità, è stata pensata: l'Abbazia di San Gregorio.
La mostra – fanno sapere gli organizzatori – si ripropone di essere una vera e propria esperienza intima ed emozionale, che inizierà dagli spazi della medievale Abbazia di San Gregorio e che culminera' nella sala ad angolo con affaccio sulla Basilica della Salute, sul Canal Grande e sul Bacino di San Marco.

Già solo entrare in questo luogo ieratico e severo, immergendosi nel silenzio che ricorda che qui per quasi sette secoli vissero e pregarono generazioni di benedettini, è un’emozione forte di per sé stessa, ma ancor più se vissuta ed assaporata nelle ore serali o notturne. Sì, perché Canaletto si potrà ammirare H24. Anche da soli, per un’intera ora, o con pochi amici. Infatti, la straordinaria esclusività di questo “incontro” con l’opera sarà sottolineato dal fatto che l’accesso sarà consentito per un numero massimo di otto persone per ogni fascia oraria, e soltanto previa prenotazione on line su sito dedicato www.canalettovenezia.it.
Per meno di 50 giorni Canaletto torna, 270 anni dopo, nel luogo in cui creò una delle sue opere più affascinanti, “L’entrata nel Canal Grande dalla Basilica della Salute”. Un progetto unico che non ha precedenti realizzato da Fondaco grazie alla Famiglia Buziol.
Il capolavoro del grande vedutista tornerà esattamente là dove affascina pensare che l’artista l’abbia ideato e creato. Tornerà nell’incantevole loggiato dal quale egli, con la camera ottica, trasse le precise linee delle architetture che tra il 1740 ed il 1745 traspose nella sua celebre tela. E si tratta di architetture semplicemente magnifiche: la barocca meraviglia di marmo bianco creata dal Longhena come ex voto della città per la Salute ritrovata dopo l’ennesima pestilenza, più in là i Magazzini del Sale e la Punta della Dogana e, sull’altra sponda del Gran Canal, Palazzo Ducale e Riva degli Schiavoni, sulla quale la vista si perde all’infinito in un ritmo serrato e dettagliatissimo di particolari architettonici.
Il tutto a sfondo di una città brulicante di vita, incontri, attività commerciali. Nobiluomini e mercanti sciamano da Palazzo Ducale, barcaioli e i gondolieri di casa accostano alla riva della Basilica, alla Punta della Dogana i sacchi di sale, le botti di vino e il cotone vengono raccolti nei magazzini. E’ la straordinaria quotidianità di una città vivacissima e ancora grande Capitale. Illuminata da un cielo di azzurro oltremare che si specchia su un’acqua verde turchino carica di rifrangenze di luce e di colore.
Canaletto affronta meglio di ogni altro una problematica comune a tutti i pittori di veduta: abbracciare con un solo sguardo ciò che l’occhio non riesce a comprendere. E questo olio ne rappresenta una sintesi assoluta ed emblematica che si riflette in una composizione estremamente armonica ed unitaria dal taglio così ardito, che non si ritroverà neppure nei migliori “vedutisti” ottocenteschi, da Ippolito Caffi agli Impressionisti.
“L’entrata nel Canal Grande dalla Basilica della Salute” affascinò Lady Lucas and Dingwall, sua prima proprietaria. L’opera venne acquistata successivamente da Henry Grey, Duca di Kent. Nell’aprile del 1970 è stata acquistata dall’attuale proprietà privata presso Sotheby’s a Londra. Prima di tornare temporaneamente “a casa sua”, l’olio del Canaletto è stato esposto, tra l’altro, a Madrid (Museo Thyssen-Bornemisza), Roma (Vittoriano), Milano (Palazzo Reale) e Parigi (Museo Maillol).
Con modalità mai prima sperimentate in Europa, per i quasi cinquanta giorni di esposizione, intorno a questo magnifico quadro, ad essere proposta è una esperienza che non è una semplice visita, ma un incontro, una suggestione intima, emozionale. Un’esperienza che inizia, e ci accompagna, fin dai suggestivi, magici spazi della medievale Abbazia di San Gregorio e che culmina nella splendida sala ad angolo con affaccio unico al mondo sulla Basilica della Salute, sul Canal Grande, sul Bacino di San Marco. Luogo ipnotico, ricco di sognanti magie. Da anni mai aperta al pubblico, questa sala accoglierà la tela del Canaletto con un raffronto ineguagliabile tra tela e spazio urbano, tra irreale e reale, tra storia e contemporaneità.
Ad introdurre all’opera e al suo Maestro è un video, vero e proprio film d’autore realizzato da Francesco Patierno, regista e sceneggiatore, rinomato autore di documentari, videoclip e spot pubblicitari. Il suo primo film "Pater Familias" è stato invitato in concorso al Festival di Berlino ed in più di cinquanta manifestazioni internazionali. Da allora un susseguirsi di successi, che hanno conquistato importanti riconoscimenti in Italia e all’estero. Sarà lui con Tonino Zera, ad occuparsi dell’allestimento del percorso espositivo/emozionale. Zera, esperto production designer, ha lavorato nel corso della sua carriera con affermati registi italiani e stranieri tra i quali Liliana Cavani, Gabriele Muccino, Carlo Carlei, Spike Lee, Sam Mendes, Dennis Hopper, Giuseppe Tornatore. Ha ricevuto quattro nomination per i David di Donatello come migliore production design per i film: “La sconosciuta” di Giuseppe Tornatore, “Hotel Meina” di Carlo Lizzani, “La prima cosa bella” di Paolo Virzì e “Gli angeli del male” di Michele Placido.

Maurizio Calvesi, direttore della fotografia e professionista di fama internazionale, ha filmato i particolari del quadro con una tecnica innovativa in altissima definizione che verranno proposti come esperienza multimediale di approfondimento, attraverso la quale sarà possibile vivere una lettura inedita e dettagliatissima dell’opera.

La magia di San Gregorio, la magia del miglior Canaletto, la magia del cinema d’autore e soprattutto la magia eterna di Venezia. Insieme, per offrire un’esperienza unica, da vivere e concedersi almeno una volta nella vita.

INFO

www.canalettovenezia.it.

 

WEEKEND A GRESSONEY – VALLE D’AOSTA

la trinte'

La valle, nel cuore delle Alpi, dove potrai ammirare un paesaggio maestoso delle montagne tutto intorno: Gressoney è una delle più rinomate e suggestive mete della Val d’Aosta, al centro del comprensorio sciistico del Monte Rosa, tra i più moderni e attrezzati al mondo, con oltre 200 km di piste . Proprio in questo luogo  potrai trascorrere la tua vacanza perfetta, senza rinunciare ad alcun comfort: all’iGV Club la Trinitè tutta la famiglia troverà quel che cerca! Le piste da sci a pochi metri, gli spazi dedicati ai bambini e il nostro centro benessere sono l’ideale per lasciare a casa ogni pensiero e goderti la montagna, il movimento e il relax che regala ai suoi ospiti.

 IGV CLUB  LA TRINITE’  

 PERIODO CONSIGLIATO  GIUGNO-LUGLIO – SETTEMBRE

 

IGV CLUB HOTEL LA TRINITE’ –

E’ situato  a Gressoney La Trinitè, in località Staffal, in posizione panoramica, nel verde di una splendida pineta. Il Club dispone di ristorante, ampio salone bar, piano bar, area spettacoli- discoteca, terrazza  solarium, palestra, sala TV,nursery da 0 ai 2 anni, mini club dai 3 agli 11 anni, e servizio medico ambulatoriale. A pagamento: centro benessere e parcheggio coperto dotato di circa 35 posti auto. Le camere a 2,3,4 letti, elegantemente arredate, sono tutte dotate di servizi privati, telefono, phon e Tv color . Prima colazione, pranzo e cena  a buffet.

Ogni giorno potrete effettuare splendide passeggiate in compagnia o interessanti escursioni nei dintorni. Al rientro in albergo potrete scegliere tra una sauna o un idromassaggio del centro Benessere, oppure tra i giochi e i tornei organizzati dall’equipe di animatori o vedere delle proiezioni cinematografiche. Musica dal vivo, cabaret e balli in discoteca allieteranno le vostre serate. Tra le attività sportive: aerobica, risveglio muscolare , step, ping-pong, tiro con l’arco, palestra attrezzata, trekking, mountain-bike.

Inoltre è presente un campo polifunzionale per tennis, pallavolo, pallacanestro, calcetto e un campo da golf a Gressoney Saint Jean, attorniato da alberi e roseti, che offre la possibilità di cimentarsi in piacevoli sfide.

L’iGV Club La Trinité è situato in località Staffal, a 4 km da Gressoney La Trinité ed a 40 km da Pont St. Mar tin. Gli impianti di risalita della Bettaforca e del Gabiet sono a poche decine di metri, percorribili a piedi.

Altitudine  1.850 metri.

Quota individuale di partecipazione:

   chiedere il  costo alle agenzie che organizzano il viaggio !!  noi solo info.

 

 

 

LA QUOTA COMPRENDE:

  • Viaggio in autopullman GT riservato , andata e ritorno, accompagnatore per tutto il periodo.
  • Sistemazione in camera doppia con servizi privati
  • Trattamento di pensione completa
  • Animazione – Nursery – Mini Club
  • Assistenza di personale IGV in hotel

LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • Quota iscrizione adulto
  • Quota iscrizione bambino 2/12 anni
  • Impianti di risalita – Corsi e lezioni di sci
  • Mance, extra di carattere personale e tutto quanto non specificato sotto la voce “la quota comprende”

 

 

Milano –Italia – EU

INFO: ideeturismo@gmail.com